La Storia Dell’impegno Sociale Di Nordson

 

La creazione della Nordson Corporation Foundation risale al  1952, anno in cui la U.S, Automatic Corporation, guidata da Walter G. Nord, fondò la U.S. Automatic Foundation.

Nel 1966 avvenne la fusione fra U.S. Automatic e  Nordson Corporation; poco dopo, la fondazione assunse il nome di Nordson Foundation. L’attuale nome dell'organizzazione, Nordson Corporation Foundation, fu adottato a partire dal 1988, in seguito allo scioglimento della fondazione originale ed alla creazione di due enti distinti. Il secondo ente è la Nord Family Foundation. Le due fondazioni operano attualmente in maniera autonoma.

Walter G. Nord, fondatore dell’azienda, costituì la fondazione iniziale basandosi sulla filosofia dell’impegno aziendale nel sociale, perseguita per oltre quattro decenni ed attualmente adottata dal team dirigenziale di Nordson. La filosofia si basa sul principio seguente: “In qualità di membro delle comunità all'interno delle quali opera, Nordson Corporation riconosce le proprie responsabilità sociali, e intende pertanto mettere il proprio successo economico al servizio del miglioramento della qualità della vita dei propri dipendenti, delle loro famiglie e di tutte le persone con le quali essi convivono.”

Durante i primi anni ’50, l’azienda iniziò ad investire una percentuale dei propri profitti annui a scopo benefico, principalmente all’interno della Contea di Lorain, in Ohio.  Lo sviluppo dell’azienda in termini dimensionali e geografici ha determinato l’adozione di una politica di risparmio medio pari al 5% dei profitti lordi a livello nazionale, devoluta a scopo filantropico in tutte le comunità statunitensi che ospitano i principali stabilimenti Nordson.

La tradizione dell’impegno nel sociale di Nordson continua anche nel presente, e si articola in un'ampia gamma di programmi a scopo benefico istituiti dall’azienda, fra cui: Nordson Corporation Foundation; il programma di volontariato per dipendenti Time ‘n Talent; il programma Matching Gifts Program, grazie al quale le donazioni di dipendenti ed ex dipendenti in pensione vengono raddoppiate da Nordson e devolute ad istituti scolastici ed enti benefici non a scopo di lucro;  la campagna annuale United Way Campaign, nell’ambito della quale Nordson devolve una somma pari alle donazioni ricevute da dipendenti ed ex dipendenti in pensione; l’iniziativa Nordson Depot, che ha coinvolto il restauro di un vecchio deposito di treni, dedicato a Evan Nord and James C. Doughman, per la creazione di uno spazio di incontro gratuito per i membri di associazioni non a scopo di lucro e attive nel sociale; numerose donazioni in natura, come quelle di attrezzature a scopo didattico agli enti universitari.

La tradizione dell’impegno sociale di Nordson continua anche nel presente. Nordson continua a devolvere il 5% dei profitti lordi a scopo benefico alla Contea di Lorain, in Ohio; alle Contee di Gwinnett, Dawson ed Emanuel, in Georgia;  alle Contee di Providence, Rhode Island e Southeastern Massachusetts; alla contea di San Diego, in California, ed alla Contea di Mercer, nel New Jersey.